Mostri & meraviglie. I gabinetti delle curiosità attraverso il tempo - Panini

Mostri & meraviglie. I gabinetti delle curiosità attraverso il tempo - Panini

€ 20,00Prezzo

Le stanze delle meraviglie nascono tra il XV e il XVI secolo, quando nobili e ricchi signori iniziano ad accumulare rarità di ogni tipo all'interno di camere riccamente decorate.

Lì dentro, vetrine, armadi e forzieri contengono (ed espongono) miriadi di oggetti stravaganti: reperti naturali dalla forma così perfetta da sembrare manufatti artistici, frammenti di oggetti esotici spacciati per pezzi di creature leggendarie uscite dai bestiari medievali, congegni meccanici e strumenti scientifici.

La funzione di queste stanze è quella di sbalordire chi vi entra, mostrando al contempo la spettacolarità di quello che si può trovare nel mondo - il "teatro della natura" - e il potere di chi si è potuto permettere questo campionario di stranezze provenienti da ogni parte del globo.

 

L'impulso a collezionare lo strano e il meraviglioso attraversa i secoli e gli ambienti sociali e lo ritroviamo, mutato secondo lo spirito del tempo, anche nel XX secolo.

«Alla fine del XX secolo, gli artisti continuano a essere affascinati dai mostri e dalla natura [...]. Allo stesso tempo gli scienziati iniziano a porsi domande sull'età del pianeta e sulla necessità di proteggerlo, e progettano oggetti e luoghi per "sintetizzare" la Terra e trasmetterla alle generazioni future: gigantesche casseforti che conservano tutti i semi del mondo, archivi con la registrazione del canto di migliaia di uccelli... Persino tra le stelle fluttuano "ritratti sintetici" della civiltà umana, incisi su dischi d'oro a bordo di sonde spaziali, come messaggi in bottiglia affidati al mare cosmico e destinati a possibili extraterrestri.»

©2020 by NOI libreria

NOI libreria S.r.l. - Via delle Leghe 18 - 20127, Milano - info@pec.noilibreria.it 

C.F. / P.IVA: 10694580969  - Codice destinatario: BA6ET11

IBAN: IT37L0503401651000000004422