Aa.Vv.

Concrete Siberia: soviet landscapes of the far north

Esaurito

20,00 

Esaurito

COD: 9788395057465 Categorie: , Tag:

Descrizione

Uno sguardo fotografico sull’architettura di epoca sovietica di uno dei territori più estremi, poco conosciuti e vasti della Terra.
Dai Monti Urali al Circolo Polare Artico, il libro presenta gli estesi microrilievi dei centri urbani siberiani, i paesaggi brutali delle monopoli industriali, i circhi cosmici, i teatri di cemento e i teatri dell’opera, nonché i blocchi di pannelli prefabbricati, o panelki, eretti sul permafrost.
Suddiviso in 6 capitoli, Concrete Siberia di Zupagrafika contiene oltre 100 fotografie scattate dal fotografo russo Alexander Veryovkin, che catturano il crudo splendore dell’architettura modernista del dopoguerra disseminata nelle città di Novosibirsk, Omsk, Krasnoyarsk, Norilsk, Irkutsk e Yakutsk e la vita quotidiana dei loro abitanti.
Include una prefazione del critico di architettura Konstantin Budarin, mappe orientative e testi informativi sulle città e gli edifici presentati.
‍’La prefabbricazione e la serializzazione divennero le premesse fondamentali per lo sviluppo urbano sovietico quando Krusciov salì al potere. Per la Siberia, ciò significò una nuova ondata di colonizzazione. ‘
– Estratto dalla prefazione

Informazioni aggiuntive

Peso0,00 kg
Titolo

Concrete Siberia: soviet landscapes of the far north

Editore/Marca

Zupagrafika

ISBN

9788395057465

Autore

Aa.Vv.

Anno di pubblicazione

2020

Torna allo shop