Lucia Tozzi

L’invenzione di Milano. Culto della comunicazione e politiche urbane

15,00 

Disponibile

COD: 9788898367689 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Solo dieci anni fa Milano era vista come una città produttiva, elegante, ma grigia. Poi, con l’Expo2015, ha assunto l’immagine di una metropoli splendente e attrattiva. Il passaggio però non è la conseguenza di una trasformazione oggettiva ma, all’opposto, è la metamorfosi fisica a essere effetto di una campagna di marketing senza precedenti, il cui successo è stato ottenuto spostando le risorse materiali e intellettuali destinate alla produzione di cultura, ricerca, servizi di welfare verso la produzione dell’immagine di una metropoli globale del lusso. L’aspetto più perturbante dell’intero processo è il ruolo giocato dalla finanza, impegnata in una doppia missione: concentrazione della ricchezza attraverso la privatizzazione della città pubblica, dei suoi spazi e delle sue istituzioni sociali e culturali; cattura o neutralizzazione delle forze che potrebbero produrre attrito nel sistema e lotta alle disuguaglianze.

Informazioni aggiuntive

Peso0,00 kg
Titolo

L'invenzione di Milano. Culto della comunicazione e politiche urbane

Autore

Lucia Tozzi

Editore/Marca

Cronopio

ISBN

9788898367689

Anno di pubblicazione

2023

Torna allo shop